Crostata di ricotta e cioccolato con frolla di nocciole

Vi premetto che con queste dosi me ne sono venute due. Una piccolina da 16 cm, e una più grande da 24cm di diametro. Oppure se preferite, potete anche dividere l’impasto di frolla in due parti uguali, stendere con l’aiuto di un mattarello la prima metà in uno stampo imburrato e infarinato di 20 cm di diametro, farcire con la ricotta e poi coprire con un altro strato di frolla sigillando bene i bordi. La ricetta di questa pasta frolla l’ho letta su ” Vale Cucina e Fantasia” ho cambiato di poco solo la dose di farina senza glutine.

Non vi racconto quanto è buona perché va provata e basta. 🙂
Phototastic-04_10_2015_20c0f698-a0f6-4b03-be30-5bca034105be

Phototastic-04_10_2015_6f58f613-26e1-4622-85cc-031ede711a11

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA DI NOCCIOLE:

  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 320/330gr di farina senza glutine (dipende dalla farina usata) Per chi non è celiaco, 300 di farina 00.
  • 100gr di nocciole
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 120gr di burro freddo
  • 150gr di zucchero semolato

PER IL RIPIENO:

  • 250gr di ricotta
  • 250gr di mascarpone
  • 200gr di zucchero
  • 10gr di fecola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 tuorli d’uovo
  • 100gr di gocce di cioccolato

PROCEDIMENTO:

  • Tritare le nocciole con 2 cucchiai di zucchero (presi dal totale) più o meno grossolanamente con un robot da cucina.
  • Nel cestello della planetaria mettere la farina, il cacao, il burro, le uova, lo zucchero e le nocciole tritate, mettere il gancio per impasti e azionare la macchina, oppure se preferite, potete lavorare l’impasto a mano.
  • Far riposare il panetto per circa 30 minuti in frigorifero
  • Nel frattempo preparare il ripieno.
  • Mettere in una ciotola la ricotta, lo zucchero, la fecola, la vanillina e i tuorli e con una frusta lavorare bene il composto, aggiungere il mascarpone e le gocce di cioccolato e amalgamare il tutto.
  • Ora stendere l’impasto come preferite (come descritto nella premessa) versare la crema di ricotta, e infornate a 180° per 40/50 minuti.

La seconda crostata della foto, che ho portato a una festa di compleanno e che è stata letteralmente divorata….una volta fredda,l’ho decorata con scagliette di cioccolato fondente e cioccolato bianco e poi ho lucidato con gelatina spray !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...