Tiramisù al cioccolato bianco

FullSizeRender-9No grazie, sono a dieta.

Ma come ci si riesce a dire di no al tiramisù?

Io francamente, nonostante non sia esattamente un dolce privo di grassi, non ho mai conosciuto nessuno che davanti a una coppetta o a una fetta di tiramisù, sia stato in grado di dire….no grazie sono a dieta o ancor meno, no grazie, non mi piace! Ce ne sono moltissime varianti, io le ho assaggiate tutte e non saprei dire quale mi piace di più ma questa al cioccolato bianco….mmm, una vera libidine!

INGREDIENTI: con queste dosi ne vengono 3 belle coppette

  • 3 albumi montati a neve fermissima
  • 2 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 100g di cioccolato bianco
  • 3 cucchiai di latte
  • biscotti senza glutine (io ho usato i Petit di Schar, simili agli oro saiwa)
  • 250g di mascarpone

PER INZUPPARE I BISCOTTI…

  • 1 caffe’ lungo
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore all’amaretto
  • 1 cucchiaio d’acqua

PER GUARNIRE:

  • scaglie di cioccolato bianco
  • nocciole tritate
  • cacao amaro in polvere

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa tritare grossolanamente il cioccolat0 bianco, unirlo ai 3 cucchiai di latte e scioglierlo a bagnomaria. Spegnere il fuoco e farlo raffreddare girandolo di tanto in tanto. Una volta raffreddato, inserire a cucchiaiate il mascarpone e ogni volta amalgamarlo bene con il cioccolato.
  • In una ciotola  montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Inserirvi la crema di mascarpone e cioccolato bianco e amalgamare bene.
  • In ultimo aggiungere gli albumi montati a neve e mescolare con delicatezza per non smontarli.
  • In un’altra ciotola unire il caffè, l’amaretto, l’acqua e lo zucchero. Immergere i biscotti e farli appena ammorbidire, non spappolare…! 🙂
  • Comporre le coppette alternando la crema ai biscotti, in ultimo spolverare con cacao e guarnite con scaglie di cioccolato bianco e nocciole tritate!

Io lo metto nel congelatore, lo preferisco perché diventa praticamente un semifreddo, se a voi piace morbido, tenetelo in frigorifero.

 

 

 

 

7 pensieri su “Tiramisù al cioccolato bianco

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Mi piace

  2. Il tiramisù è il mio dolce preferito in assoluto, l’unico che ogni tanto desidero e quello che, se c’è, non rifiuto mai. 🙂
    Purtroppo ogni tanto questo mio “amore” mi espone a tiramisù pessimi fatti senza criterio… ma è un rischio che sono sempre disposto a correre.. eh eh eh

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...