Dadi di quinoa e patate

FullSizeRender-18Semplici e gustosissimi !

INGREDIENTI:

  • 300g Quinoa (pesata cotta)
  • 3 Patate di media grandezza (lessate e passate con lo schiacciapatate)
  • 2 Uova intere
  • 70g Parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • 2-3 sottilette  per farcire (o mozzarella o scamorza)

PROCEDIMENTO:

  • Sciacquare e far bollire la quinoa per 20 minuti, quindi scolarla ed unirla alle patate.
  • Inserire le uova e il parmigiano, aggiustare di sale e pepe e mescolare il tutto.
  • Prelevare un cucchiaio abbondante del composto e farne una pallina, inserire nella pallina un pezzetto di sottiletta o quella che si preferisce, richiudere bene e formare ora un dado.
  • Versare un po di olio d’oliva in una padella e far fare la crosticina su tutti i lati del dado, passarli su carta assorbente e servire caldi.

 

ENGLISH TRANSLATION:

Quinoa and potatoes cubes

FullSizeRender-19

Simple and delicious !

INGREDIENTS:

  • 300Gr Quinoa (weighing cooked)
  • 3 medium potatoes (boiled and mashed)
  • 2 whole eggs
  • 70Gr Grated Parmesan cheese
  • salt and pepper
  • Cheddar for filling

METHOD:

  • Rinse and boil the quinoa for 20 minutes and drain.
  • Add the potatoes to the quinoa and also pour the eggs and parmesan cheese,salt and pepper and mix well.
  • Take a tablespoon of mixture and form a ball in which you insert a piece of Cheddar or other cheese.
  • At this point, forming a cube.
  • Fry the cubes in a pan with olive oil, place them on paper towels and serve hot.

Enjoy 🙂

Struffoli senza glutine

IMG_4224-1

Era da parecchio tempo che mi ripromettevo di voler fare gli struffoli ma poi, per un motivo o per un’altro o  perché friggere non è esattamente la mia passione, ho sempre rimandato! E invece quest’anno eccoli qui… a Natale li ho fatti e sono buonissimi e sfiziosi. Ho cercato tra le varie ricette e alla fine ho preso spunto da quella che mi attirava più delle altre, l’ho trovata su dolci-decorazionietentazioni.

Ho fatto metà dose rispetto a quella che avevo letto ma vi assicuro che 4-5 pance si riempiono tranquillamente!

INGREDIENTI:

  • 250g di farina ( sempre rigorosamente la Revolution)
  • 4 g di sale
  • 25g di zucchero
  • 25g di liquore all’anice
  • 30g di burro a temperatura ambiente
  • i semini di mezza stecca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • la scorza grattugiata di mezza arancia
  • 2 uova intere

IN OLTRE…

  • 160g di miele
  • mezza tazzina di liquore all’anice
  • mezza tazzina di acqua

PROCEDIMENTO:

  • In una ciotola unire la farina, lo zucchero, il sale sciolto in un cucchiaio d’acqua, l’anice e le uova.
  • Iniziare mescolando tutti gli ingredienti con la mano, appena inizierà ad amalgamarsi il tutto unire anche le scorze grattugiate, i semini di vaniglia e il burro morbido a fiocchetti.
  • Impastare bene su un piano di lavoro appena infarinato (solo se dovesse rendersi necessario)
  • Avvolgere l’impasto in un panno e mettere in frigorifero per un’ora e mezza.
  • Trascorso questo tempo, togliere l’impasto dal frigo e lasciarlo riposare a temperatura ambiente ancora per 30 minuti.
  • Dividere l’impasto in 4-5 pezzi e cominciare a formare dei rotolini sottili quanto una penna, suddividere il rotolino in tanti piccoli pezzetti non più lunghi di 1 cm.
  • Man mano che si taglieranno gli struffoli, trasferirli su un panno ben infarinato, in questo modo si eviterà di farli attaccare tra loro.
  • Friggere gli struffoli un po per volta e passarli su carta assorbente.
  • In un tegame unite mezza tazzina di liquore all’anice, mezza tazzina  o anche meno di acqua e 160g del miele che preferite. Portare a ebollizione e spegnere il fuoco.
  • Tuffare gli struffoli nel miele e con un cucchiaio di legno e mescolare bene.
  • Trasferire gli struffoli sul piatto da portata dandogli una forma a piramide o a ciambella e quando il miele si sarà raffreddato, cospargere con confettini, zuccherini colorati e se volete mandorle in scaglie. (se metterete gli zuccherini colorati quando ancora il miele è caldo, diventeranno tutti bianchi…ve lo dico perché a me è successo! 🙂 )

ENGLISH TRANSLATION:

INGREDIENTS:

  • 2 Cups Gluten-free Flour
  • 2 tbsp Butter at room temperature(30g)
  • 1/4 Caster sugar
  • 2 tbsp Anisette
  • 2 whole eggs
  • The grated rind of half a lemon
  • The grated rind of half an orange
  • The seeds of half vanilla pod
  • 4g salt

Also:

  • 160g  Honey
  • 1/4 anisette
  • 1/4 water

METHOD:

  • Dissolve the salt in  a tablespoon of water.
  • In a bowl, combine the flour, sugar, anisette, salt and eggs.
  • Mix with your hands and just starts to amalgamate, also add softened butter, the grated peel and the the vanilla seeds.
  • Knead for several minutes on a  work surface (sprinkle with flour if necessary) until a soft dough.
  • Wrap the dough in a cloth and refrigerate for an hour and half.
  • Spent time, remove from refrigerator and let stand another 30 minutes at room temperature.
  • Divide the dough into 4-5 pieces.
  • Make thin rolls like a pen and split the roll into small pieces and transfer them to a well-floured cloth to prevent sticking.
  • Fry and transfer to a paper towels
  • In a bowl, bring to the boil honey, water and anisette.
  • Turn off the heat and pour in the honey mixture the struffoli.
  • Mix well with a wooden spoon, place in a serving dish giving them a pyramid shape or donut.
  • Sprinkle with sugary rainbow.

Enjoy 🙂

 

 

Bobotie

FullSizeRender-12

Non essendo ancora mai stata n Sudafrica  non ero minimamente a conoscenza  di questo Bobotie, e quando per caso su un libro ho letto la ricetta, ne sono stata così rapita che non ho potuto resistere alla tentazione di sapere che cosa ne sarebbe uscito fuori e se, data la curiosa associazione tra carne macinata e marmellata di albicocche beh…..non avrei finito per buttare tutto nel secchio dell’immondizia, e invece no…..cavolo che sorpresa!!! la marmellata in realtà non si avverte come una cosa estremamente zuccherosa quale effettivamente è, ma crea invece un armonia incredibile con tutti gli altri ingredienti, ogni boccone e’ una scoperta meravigliosa dove gli aromi e le spezie si svelano man mano che si assapora il piatto ! Certo, se non siete abituati a questo genere di piatti etnici o non siete così “temerari” tanto dal non voler provare qualcosa di diverso dal solito, ok….sforzandomi (perché a me piace assaggiare tutto e più è particolare più mi attira)  vi posso anche capire! 😄

Con queste porzioni vengono 4 cocottine !

INGREDIENTI:

  • 2 cucchiai di pangrattato senza glutine
  • 400ml di latte caldo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 500gr di carne macinata
  • 1 grande cipolla tritata finemente
  • 2 cucchiai di curry
  • 2 cucchiai di uvetta passa
  • 1 cucchiaio di mandorle in scaglie
  • Sale e pepe
  • 1 cucchiaio di marmellata di albicocche
  • 4 foglie di limone o di alloro
  • 2 uova

PROCEDIMENTO:

  • Preriscaldate il forno a 200°.
  • Mettete 100 grammi di pangrattato in 100 ml di latte e lasciate ammorbidire.
  • Versate 2 cucchiai di olio in una capiente padella e fate dorare la carne e la cipolla insieme al curry.
  • Aggiungete alla carne il pangrattato ormai ammorbidito, l’uvetta, le mandorle, la marmellata di albicocca e aggiustate con sale e pepe tritato grossolanamente.
  • Suddividete questa mistura nelle 4 cocottine o in una teglietta da forno e appoggiate (premendole un po per farla aderire alla carne) una foglia di limone in ognuna di esse, coprite o con i coperchi delle stesse cocottine o con un foglio di carta forno.
  • Mettete in forno per 45 minuti.
  • Nel frattempo mescolate il latte rimasto con le 2 uova.
  • Passati i 45 minuti, distribuite la cremina  ottenuta nelle cocottine e rimettetele in forno abbassando la temperatura a 160° per altri 10/15 minuti o finché la mistura di uova sulla superficie risulterà solida al tatto.
  • Servite con riso al cocco o insalata verde.

FullSizeRender-13
ENGLISH TRANSLATION :

INGREDIENTS:

  • 2 tbsp gluten- free bread or rice crumbs
  • 2 cup milk
  • 2 tbsp olive oil
  • 500g minced lamb
  • 1 large onion, chopped
  • 2 tbsp curry powder
  • 2 tbsp sultanas
  • 1 tbsp sliced almonds
  • Salt and pepper to taste
  • 1 tbsp apricot jam
  • 4 lemon or bay leaves
  • 2 eggs

METHOD:

  • Preheat the oven to 200°C.
  • Soak the bread or rice crumbs in 1/2 cup warmed milk while you prepare the meat.
  • Place the oil in a heavy pan and brown the meat well with the onion and curry powder.
  • Add the soaked crumbs, sultanas, almonds, salt, pepper and apricot jam to the browned meat.
  • Spoon into a casserole dish and press the lemon leaves on top of the meat. Cover with foil and bake  for 45 minutes.
  • Whisk together the remaining milk with the two eggs.
  • Take the meat from the oven and remove the lemon leaves.
  • Pour the egg mixture on top of the meat and return to the oven.
  • Reduce the oven temperature to 160°C.
  • Bake for 10-15 minutes to set the topping.
  • Serve at once with coconut rice or green salad.

Enjoy 🙂

GNOCCONI RIPIENI

FullSizeRender-11

Io li ho farciti semplicemente con del gorgonzola ma dentro potete metterci qualunque cosa vi venga in mente!

INGREDIENTI:

  • 500g di patate farinose
  • 160g di farina gluten-free
  • 1 uovo intero
  • sale
  • pepe
  • gorgonzola
  • burro
  • parmigiano

PROCEDIMENTO:

Bollire, pelare e passare le patate nello schiacciapatate.

Metterle nel mixer o impastare a mano con la farina , l’uovo e il sale.Aggiungere o diminuire la farina fino ad ottenere un composto morbido ma compatto.

Prelevare un po dell’impasto e formare un cordoncino piuttosto cicciottello, tagliare a pezzetti lunghi circa 3-4 cm, appiattirli formando un dischetto e farcirli con un cucchiaino di gorgonzola, richiudere bene formando una palla e stando attenti a sigillare le eventuali crepe con le mani.

Portare ad ebollizione una pentola con dell’acqua salata, cuocere un po alla volta gli gnocchi per circa 5/6 minuti, quindi scolare e mettere da parte.

Mettere una noce di burro in una padella e  rosolare per qualche minuto gli gnocchi, trasferirli nel piatto e spolverare con parmigiano grattugiato.

ENGLISH TRANSLATION

Ingredients:

  • 500g potatoes
  • 150/160g Gluten-free flour
  • One whole egg
  • salt
  • pepper
  • Parmesan
  • butter
  • Gorgonzola (blue cheese)

Method:

  • Boil,peel and pass the potato masher.
  • Put them in a blender and mix with flour, egg, salt and pepper. Add or increase the flour until the mixture is soft but compact.
  • Take a bit of dough and form a cord. Cut into pieces of approximately 3-4 cm. Forming with each of them a diskette.
  • Fill with a teaspoon of blue cheese and tightly close forming a ball.
  • Bring to boil water and cook the gnocchi for about 5 minutes.
  • Drain and set aside.
  • Place a knob of butter in a skillet and sauté the gnocchi
  • Transfer them to a plate and sprinkle with grated Parmesan cheese.

Enjoy 🙂

 

 

 

 

Pasta all’uovo senza glutine con semi di chia

FullSizeRender-10

INGREDIENTI:

  • 300g di farina senza glutine (+ 50g )
  • 55g di acqua
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di semi di Chia
  • 1 cucchiaino di gelatina (se vi impressiona, potete evitarla)
  • Se non usate una farina che già lo contenga, 1 cucchiaino di xantano oppure  gomma di guar.

PROCEDIMENTO:

  • Mettete l’acqua in un contenitore e aggiungete i semi di Chia e la gelatina, lasciate ammorbidire.
  • Versate nella planetaria le uova, l’olio e l’acqua con i semi di Chia ammorbiditi e mescolate appena, inserite anche i 300g di farina con l’eventuale cucchiaino di xantano e impastate per bene il tutto.
  • Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e impastate bene aggiungendo  i restanti 50g di farina. Mettete l’impasto in un sacchetto di plastica e lasciate riposare per circa un ora.
  • Dividete l’impasto in 4 parti, lasciatene 3 nel sacchetto in modo che mantengano l’umidità  e cominciate a stendere a mano o con l’apposita macchinetta la prima parte di impasto nel formato che utilizzerete.

Ravioli ortica e ricotta con speck croccante

FullSizeRender-11

INGREDIENTI:

  • Pasta all’uovo con semi di Chia
  • 200g Ricotta
  • Ortica o spinaci se preferite
  • 150/200g di pecorino
  • 150g Speck
  • Pepe
  • Sale
  • aglio
  • burro

PROCEDIMENTO:

  • Con i guanti lavate e asciugate un mazzetto di foglie di ortica.
  • In una padella mettete qualche cucchiaio di olio con uno spicchio d’aglio, fate insaporire e inserite l ortica, cuocete fino a farla appassire.
  • Trasferitela nel mixer e aggiungete la ricotta, il sale, il pepe e il pecorino e frullate il tutto.
  • Stendete la pasta e posizionatela sullo stampo per ravioli, mettete un pochino della crema di ortiche al centro, inumidite con l’acqua i bordi della pasta e appoggiateci sopra un’altra sfoglia. Passate infine il matterello su quest’ultima in modo da ritagliare i ravioli.
  • Cuocete i ravioli un po’ per volta in una capiente pentola con acqua per circa 3/4 minuti, scolateli e metteteli da parte.
  • Tagliate a striscioline lo speck e fatelo rosolare con una goccia d’olio in un padellino.
  • In una padella grande mettete il burro, tuffateci dentro i ravioli e fateli saltare per qualche secondo, trasferiteli nei piatti, spolverateli con pecorino e guarnite con le striscioline di speck croccante.

ENGLISH TRANSLATION: 

INGREDIENTS:

  • 1/4 cup of water
  • 300g Gluten.free flour
  • 3 eggs
  • 1 tbsp olive oil
  • 1 tbsp Chia seeds
  • 1 tsp gelatine

METHOD: 

  • Place the water in a bowl and add the Chia seeds and gelatin. Set aside.
  • Add the eggs and olive oil to a food processor with the softened Chia seeds and gelatine mix.
  • Blend in 300g of the flour
  • Turn the dough out onto a work surface and knead in the remaining flour.
  • Insert the dough in a plastic bag for about an hour.
  • Divide the mixture into four, commence rolling one part, keeping the other pieces moist in a bag plastic.
  • Using a pasta machine, process the pastry by rolling through the machine.
  • Fold into three, lightly flour the underside and roll again, making sure that the folder edges are at the side of the machine to give a neat edge.

Nettle and ricotta ravioli with crispy bacon

Ingredients:

  • Egg pasta with Chia seeds
  • Ricotta Cheese
  • Nettle leaves
  • Pecorino Cheese
  • Speck
  • Salt
  • Pepper
  • Garlic
  • Butter

Method:

  • Wash and dry the leaves of nettle( use gloves) or, if you prefer, replace the nettle with spinach.
  • Put in a pan a few tablespoon of olive oil with a clove of garlic and cook.
  • Place a nettle and cooked up to make the leaves soft.
  • Remove from heat (remove the garlic)
  • Put the nettle in a mixer, add ricotta cheese, pepper and salt and grated pecorino cheese.
  • Blend all the ingredients.
  • Roll the dough
  • Place about 1 tsp of nettle cream in each ravioli, cover with another sheet of dough to compose the ravioli.
  • Boil water in a large pot and cook for 3-4 minutes the ravioli (cook the ravioli a little at a time and not all together) set aside.
  • Reduce the bacon into thin strips and let it roast in a pan with a few drops of oil and set aside.
  • In a large skillet place the butter and let it melt, dip the ravioli in butter and sauté briefly.
  • Transfer the ravioli on the plate, sprinkle on it  with pecorino cheese and crispy bacon and serve.

Enjoy 🙂

 

 

 

Pane colato morbidissimo

Phototastic-16_08_2015_2b16698e-d8dd-46fe-8e70-08dfac6d7dc0(3)-3

La verità?

Quando ho letto il procedimento per fare questo pane ero molto scettica e lo sono stata  ancora di più mentre lo facevo e invece…ma guarda un po, vi dico che è veramente buono da morire!!!

INGREDIENTI:

  • 70g di patate lesse   schiacciate bene con una forchetta
  • 1 Foglio di gelatina
  • 200ml Acqua fredda
  • 50g Amido di mais o fecola di patate
  • 65ml Olio d’oliva
  • 1 Cucchiaino di zucchero
  • 1 Cucchiaino di sale
  • 1 Bustina di lievito secco
  • 200g Farina senza glutine
  • 20g di farina di riso
  • 1 uovo appena sbattuto
  • A piacere, spezie o semini da cospargere sulla superficie

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 200°.

Usare uno stampo da plum cake e foderarlo con carta da forno.

  • In una grossa ciotola, mettere le patate schiacciate.
  • Mettere la gelatina nei 200 ml d’ acqua fredda e farla ammorbidire.
  • Trasferire l’acqua con la gelatina nel microonde e scaldarla per qualche secondo finché la gelatina si sarà sciolta completamente.
  • Versare l’acqua nelle patate, aggiungere l’amido di mais o la fecola di patate e mescolare bene.
  • Aggiungere l’olio, lo zucchero, il sale e mentre l’acqua con la gelatina  è ancora tiepida, inserire anche il lievito. Mescolare.
  • Setacciare in questa mistura la farina, aggiungere i 20g  di farina di riso e l’uovo.
  •  Mescolare prima a mano e poi con una frusta elettrica fino a rendere l’impasto piuttosto cremoso.
  •  Versare l’impasto nello stampo.
  • Se volete potete cospargere la superficie con i semini.
  • Coprire con un canovaccio umido e lasciar lievitare in un posto caldo per circa 30 minuti.
  • Passata la mezz’ora trasferire lo stampo nel forno (metterlo nella parte centrale e posizionare una ciotolina con dell’acqua alla base del forno)
  • Fare cuocere il pane per 40 minuti. A metà cottura spennellate sulla superficie un po d’olio.
  • Una volta cotto toglierlo dallo stampo e posizionarlo su una griglia per farlo raffreddare
  • Conserva bene la sua morbidezza se messo in un sacchetto di plastica.

Phototastic-16_08_2015_2b16698e-d8dd-46fe-8e70-08dfac6d7dc0(1)-2

ENGLISH TRANSLATION 

Potato Bread

INGREDIENTS:

  • 1 tbsp Gelatine
  • 200mL Cold water
  • 70g Soft mashed potato
  • 50g Arrowroot
  • 65mL (1/4 Cup) Olive oil
  • 1 tsp Sugar
  • 1 tsp salt
  • 1 tbsp Dried yeast
  • 200g Gluten-free flour
  • 20g Baby rice cereal or extra arrowroot
  • 1 egg

PREPARATION:

Place the gelatine into the cold water and let stand to soften.

Preheat the oven to 200° C

Select a 23x8x 7 cm deep bread tin to cook the loaf. Line it with baking paper or grease it well.

  • When the gelatin has softened, heat the mixture over low heat until clear.
  • Tip the hot gelatin mixture into the mashed potato and arrowroot and mix well.
  • Add the olive oil, sugar and salt to this mixture and while it is still warm add the yeast.
  • Sift the flour, baby rice cereal and the beaten egg.
  • Beat the mixture with a rotary beater or whisk.
  • The mixture should be a thick batter; add more warm water if too stiff.
  • Pour the batter into the prepared tin and let it stand for about 30 minutes until bubbles are rising to the surface.
  • Sprinkle with sesame seeds and place in the centre of the oven.
  • Cook for about 40 minutes or until the loaf sounds hollow when tapped.

Enjoy 🙂