Tajine di pollo alla birra speziata

IMG_3983

INGREDIENTI :

  • 8 cosce di pollo
  • mezzo litro di birra gluten-free ( o normale per chi non è celiaco)
  • 1 bustina di zafferano
  • 2 cucchiaini di zenzero
  • 2 cucchiaini di paprika
  • 1 limone biologico
  • aglio
  • olive
  • pinoli
  • olio
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO:

  • In una grande ciotola versare la birra ed aggiungere lo zafferano, lo zenzero, la paprika, il succo di mezzo limone, e 1-2 pizzichi di pepe.
  • Mettere le cosce di pollo a macerare in questa mistura per almeno 3 ore.
  • Passato questo tempo mettere olio e aglio in una tajine ( se non l’avete potete usare un grande tegame con un coperchio, non sarà proprio la stessa cosa ma vabbè…) appena l’olio sarà caldo , inserire le cosce di pollo e farle rosolare bene  (tenere da parte la birra speziata).
  • Versare la birra speziata nella tajine  e chiudere con il coperchio, nel caso di altro tegame, coprire con un coperchio lasciando una piccola fessura per far uscire il vapore. Girare di tanto in tanto.
  • Dopo circa venti minuti di cottura, tagliare a fette mezzo limone e inserirle nel pollo, salare e aggiungere le olive. Continuare la cottura finchè il liquido si sarà ristretto. A cottura ultimata versare una manciata di pinoli.
  • Servire con riso bianco.

 

 

Schiacciata con uva fragola

Phototastic-26_09_2015_f6e60437-6a22-464f-8e4f-20a6c62fd079(1)

Era un po che volevo provare questa schiacciata e oggi, dal momento che sono stata omaggiata con una cassetta di uva fragola l’ho provata ! Facile e gustosissima, se non amate l’uva fragola potete usare l’uva che preferite ! 🙂

Questa ricetta l’ho trovata su buonopertutti.blogspot.it

INGREDIENTI:

  • 200 ml Acqua
  • 10 gr Lievito secco
  • 5 gr Olio evo
  • 100 gr Farina Mix It (Schar)
  • 170 gr Farina Revolution per pane e dolci
  • zucchero semolato q/b
  • circa 4 grappoli d’uva

PROCEDIMENTO:

  • Versate in una ciotola l’acqua e l’olio, aggiungete il lievito e mescolate.
  • Setacciate  le farine nei liquidi e mescolate bene con una forchetta.
  • Impastate un pochino con le mani e se serve, spolverate con poca farina. Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con un panno umido e lasciate lievitare per circa un’ora e trenta.
  • Nel frattempo lavate l’uva fragola e se pensate che i semini possano darvi fastidio fate come me, armatevi di pazienza e levateli ! tagliate in due l’acino ed estraete i semini altrimenti, tagliateli semplicemente a metà e metteteli da parte.
  • Preriscaldate il forno a 190°.
  • Passato il tempo di lievitazione, trasferite l’impasto su un piano infarinato con farina di riso, dividete in due l’impasto e con il matterello stendetene una parte in uno strato piuttosto sottile. Sistemate la parte stesa in una teglia ben unta d’olio, versatevi sopra un abbondante strato di uva, spolverate con un bel po di zucchero semolato e irrorate  con un filo d’olio.
  • Stendete l’altro strato di pasta nella stessa maniera ed adagiatelo sopra. Ripetete l’operazione con l’uva rimasta, lo zucchero, l’olio e per finire, qualche piccolo fiocchetto di burro qua e la.
  • Trasferite nel forno e fate cuocere finché non vedrete la superficie caramellarsi.

Phototastic-26_09_2015_f6e60437-6a22-464f-8e4f-20a6c62fd079

ENGLISH TRANSLATION:

Cake with strawberry grapes

INGREDIENTS:

  • 200 mL Water
  • 10 gr Dry yeast
  • 5 gr Olive oil
  • 100 gr Gluten-free flour Mix it (Schar) or other
  • 170 gr Gluten-free flour (Revolution) or other
  • 4 Bunches of strawberry grapes
  • Caster sugar

METHOD:

  • Pour the liquid into a large bowl, add the yeast and stir.
  • Sift the flour into the liquid and mix well with a fork.
  • Continue to knead for a few minutes with your hands, put the dough in the bowl, cover with a damp cloth and let rise until doubled.
  • In the meantime, wash the grapes and cut in half.
  • Preheat the oven to 190°.
  • Past rising time, transfer the dough on a floured surface with rice flour, divide in half and roll out a hand with a rolling pin.
  • Transfert the dough in a greased baking sheet with oil, cover the surface with more than half of the berries of grapes and sprinkle with plenty of caster sugar and drizzle with the oil.
  • Roll out the second dough and place it over the first.
  • Repeat the process with the remaining grapes,sugar and oil.
  • Finish off with a few flakes of butter.
  • Bake until the surface appears caramelized.

Enjoy 🙂

Uova in cestini di patata

Phototastic-06_08_2015_ec938cfc-1078-42c9-b8e8-853e15f89390

Un’idea simpatica per servire le uova !

INGREDIENTI

Per 4 persone

  • 600 gr di patate pelate e passate nello schiacciapatate
  • Pangrattato q/b
  • 3 steli di erba cipollina tagliata a pezzettini
  • sale
  • pepe
  • olio per ungere gli stampini
  • 8 uova
  • 1 cucchiaio e mezzo di margarina

PROCEDIMENTO

  • Preriscaldare il forno a 180°C.
  • Ungere  8 stampini da muffin grandi o foderarli con carta forno.
  • Mettere la purea di patate in una ciotola e tenere da parte.
  • Sciogliere in una padella la margarina e inserire l’erba cipollina, cuocere finche si ammorbidisce.
  • Versare la mistura nella ciotola con le patate, salare e pepare.
  • Foderare completamente gli stampini con la mistura di patate pressando leggermente con le dita.
  • Rompere un uovo in ogni cestino Infornare per 10/15 minuti o finche l’uovo si sarà cotto.
  • Lasciare intiepidire prima di togliere dallo stampo e servire.

ENGLISH VERSION

BAKED EGGS IN POTATO BASKET

(Makes 8 baked eggs)

INGREDIENTS

  • 600g white-skinned potatoes, peeled and roughly chopped
  • Canola oil, for greasing
  • 35g (1/2 cup)bread crumbs or rice crumbs,approximately
  • 11/2tbsp dairy-free margarine
  • 3 Spring onion(scallions) finely chopped
  • Ground sea salt
  • pepper
  • 8 eggs

METHOD

  • Boil or steam the potatoes for 15 minutes, or until tender.Drain well,then return the potatoes to the pan and mash until smooth. you will need 460g 460g (2 cup) of plain mashed potato for this recipe.
  • Preheat the oven to 180°C (350°F/gas 4).
  • Lightly grease eight 80ml /1/2 cup) muffin holes and coat lightly with the bread crumbs or rice crumbs
  • Melt the margarine in a small frying pan,add the spring onions and cook,stirring, until soft. Combine the spring onion mixture with the potato and add salt and pepper to taste. Divide the potato mixture evenly among the muffin holes and press gently over the base and up the sides.
  • Break an egg into each potato nest and bake for 10/15 minutes, or until the egg is just set. Allow to cool slightly and
  • invert to remove from muffin pan. Place egg-side up on serving plates.

Enjoy 🙂

  • To ensure you get a central yolk, first break your egg (one at a time)into a cup, then pour into the potato basket.

Sigari croccanti con la panna

Phototastic-31_07_2015_b04fd7b7-9e67-46a3-8f73-d3b2caffe1d8(1)

Volete stravolgere le vostre papille gustative con questi golosissimi sigari croccanti? Sono a dir poco eccezionali !!!

INGREDIENTI per 20/24 sigari

  • 65gr Burro
  • 115gr Zucchero di canna Mascobado
  • 2 Cucchiai di sciroppo d’acero
  • 45gr Farina di riso
  • 30gr Maizena
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci oppure una punta di bicarbonato e una punta di cremor tartaro
  • 200 ml di panna liquida da montare

PREPARAZIONE:

  • Preriscaldate il forno a 190°
  • Stendete sulla placca del forno un foglio di carta forno.
  • Mettere il burro,lo zucchero e lo sciroppo d’acero in un pentolino, mettetelo sul fuoco a fiamma bassa e fate sciogliere per bene il burro, mescolate il tutto per qualche minuto.
  • Togliete dal fuoco e setacciatevi dentro le farine e il lievito, mescolate ancora il tutto. (otterrete un composto piuttosto solido e compatto)
  • A questo punto, munitevi di un po di pazienza e procedete con la preparazione dei sigari.
  • Prelevate un cucchiaino del composto e mettetelo sulla carta forno (1) non serve tentare di dargli una forma, si allargheranno da soli nel forno, ( fatene due per volta, assolutamente non uno di più, si solidificano in pochissimo tempo e voi, non avrete più  il tempo di dargli la forma del sigaro)
  • Infornateli per circa 5 minuti o comunque finchè non si saranno appiattiti (2)
  • Ora estraete la placca dal forno, togliete la carta forno con il composto e appoggiatelo su un piano di lavoro freddo. Quasi immediatamente, appoggiate il manico di un cucchiaio di legno sul bordo del croccante e cominciate ad avvolgerlo intorno al manico senza sollevarlo dal piano di lavoro (3).
  • Appena solido ( praticamente subito) sfilate il manico e appoggiate il sigaro su un foglio di carta assorbente.
  • Ripetete questa operazione finchè avrete ottenuto tutti i sigari.
  • Montate la panna  e con una siringa farcite i sigari. Metteteli in frigo!

Se noterete che il biscotto si è solidificato troppo velocemente, rimettetelo in forno per uno, due minuti e procedete quindi ad arrotolarlo.

Meglio se consumati il giorno stesso

Phototastic-31_07_2015_7e3f6494-e85a-4a88-8107-658f58cd805a-2

ENGLISH TRANSLATION

MAPLE SYRUP SNAPS

INGREDIENTS:

  • 65gr (2 1/4 oz) Butter
  • 115gr (1/2 cup, firmly packed soft brown sugar)
  • 2tbsp Golden syrup or Maple syrup
  • 45gr(1/4 cup) rice flour
  • 30gr (1/4 cup) maize cornflour(cornstarch)
  • 1/2 tsp baking powder
  • 200ml (7fl oz) cream, whipped

Makes 20/24 snaps

PREPARATION

  • Preheat the oven to 190°C ( 375°F/ Gas 5 )
  • Cover a baking tray with baking paper or greased greaseproof paper.
  • Put the butter, sugar and Maple syrup or golden syrup, in a saucepan over medium-low heat.
  • Heat until the butter has melted, then take the pan off the heat.
  • Sift the flour, cornflour and baking powder into the Maple syrup mixture, then stir together well.
  • Place teaspoons of the mixture  onto the prepared baking tray-only bake two at time because you need to work quickly once they are baked.
  • Bake for about 5/8 minutes or until firm around the edges.
  • Cool for 1 minute then roll each biscuit around the handle of a wooden  spoon.
  • Leave them to cool on a wire rack, then fill with whipped cream.
  • (If the biscuits cool too quickly, return to the oven for a minute or two to soften, then roll.
  • Best eaten on the day they are made.

Enjoy 🙂

Cheesecake salata

Phototastic-31_07_2015_cfae820c-6660-4f25-a57e-b9f4a9ee3ca8(1)Avevo detto che l’avrei fatto !

Qualche giorno fa vedendo questa ricetta sul blog Grembiule da cucina https://grembiuledacucina.wordpress.com/2015/07/03/cheesecake-ai-pomodorini-senza-lattosio/ sono stata presa dalla voglia di provarla, ed eccola qui, in versione senza glutine e con qualche piccola variante !

Riscrivo qui la ricetta

INGREDIENTI PER LA BASE :

  • 1 panino senza glutine da 70 gr
  • 60gr Burro
  • Sale
  • 5 Foglie di basilico (io ho usato la menta perché non avevo il basilico 🙂 )

Per la  crema:

  • 175 gr Philadelphia
  • 100gr Ricotta
  • 100ml Latte
  • 15 foglie di basilico
  • un pizzico di sale
  • 3 fogli di colla di pesce

Per il Topping :

  • 200gr Pomodorini pachino
  • Olio
  • un cucchiaino di aceto balsamico
  • uno spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO

  • Potete usare  una teglia a cerniera (in questo caso foderatela come spiega grembiuledacucina) o usare come ho fatto io dei piccoli stampini in silicone così da ottenere 7/8 monoporzioni.
  • Mettete il panino senza glutine nel mixer ed unite un pizzico di sale e le 5 foglie di basilico (tritate il tutto)
  • Fate bruscare le briciole in un padellino antiaderente con qualche goccia d’olio
  • Sciogliete nel microonde o in un pentolino il burro,  versatelo sulle briciole e mescolate bene.
  • Foderate gli stampini con circa 2 cucchiaini del composto, pressate più che potete con le dita e metteteli in frigo.
  • Mettete a bagno nell’acqua fredda i fogli di colla di pesce
  • Frullate insieme la ricotta, il Philadelphia, le foglie di basilico tritate, il sale e 2/3 del latte.
  • Scaldate il restante latte e scioglietevi dentro i fogli di colla di pesce scolati dall’acqua e ben strizzati.
  • Mettete la gelatina nei formaggi, amalgamate bene e versatela sopra alle briciole compresse.
  • Rimettete in frigo e fate solidificare il tutto per qualche ora.
  • Tagliate i pomodorini i due o in pezzettini e metteteli in una ciotola, conditeli con l’olio, il sale, il pepe, l’aceto e uno spicchio d’aglio spezzettato.
  • Lasciate macerare il tutto per qualche ora e poi eliminate l’aglio.
  • Sformate i cheesecake dagli stampini (con quelli di silicone sarà semplicissimo),  mettete sulla superficie un po del condimento e servite.

Phototastic-31_07_2015_f2bb3de7-1f9c-4a76-ad24-8685836be7fa(1)

Rice pudding con Nutella

Phototastic-25_07_2015_0b851ddd-e57a-4623-9d41-e27693a54266

INGREDIENTI

  • 1 litro di latte intero
  • 100 gr di riso ( io ho usato il basmati perché avevo solo quello, ma è ottimo )
  • 20 gr di zucchero fino
  • 1 stecca di vaniglia
  • 3 cucchiai di nutella

PROCEDIMENTO

  • Versare in un padellino il latte,lo zucchero e i semini di una stecca di vaniglia, mescolare il tutto
  • Mettere sul fuoco e portare a ebollizione, versare il riso e farlo cuocere a fuoco medio per 30/45 minuti mescolandolo di tanto in tanto
  • Trascorso il tempo di cottura, togliere dal fuoco e mettere la nutella, amalgamare bene il tutto.
  • Trasferire il pudding in 6 / 8 ciotoline e farlo raffreddare a temperatura ambiente, durante questo periodo il liquido si assorbirà da solo.
  • Servitelo tiepido o freddo.
  • Io ho aggiunto un cucchiaino di nutella e della granella di nocciole

ENGLISH TRANSLATION

INGREDIENTS

  • 4 Cups whole milk
  • 1 1/2 tbsp caster/superfine sugar
  • 1 vanilla pod/bean
  • 1/2 cup pudding rice
  • 3 tbsp NUTELLA

PREPARATION

  • Bring the milk and sugar to the boil in a saucepan.
  • Split the vanilla pod/bean in half lengthwise, scrape out seeds with the point of a knife and add them to the boiling milk.
  • Pour the rice into the milk and cook over a gentle heat for approximately 45 minutes. Stir from time to time to prevent the rice from sticking to the bottom of the saucepan.
  • Remove from the heat as soon as the rice is cooked. Immediately add the NUTELLA and mix well to ensure it is well combined.
  • Divide the mixture between 6  glasses and leave to cool, during which time the rice will absorb any excess liquid.
  • Serve warm or cold.

Phototastic-25_07_2015_0b851ddd-e57a-4623-9d41-e27693a54266(1)

Dolcetti di quinoa con banana e cocco

Ricetta senza burro.
Phototastic-20_06_2015_1820ee42-3849-4823-a583-ae590df6ef95(7)INGREDIENTI

  • 300 gr Quinoa (pesata da cotta)
  • 150gr  Farina senza glutine (00 per non celiaci)
  • 20gr Liquore all’amaretto
  • 3 cucchiai Cocco disidratato
  • 150gr  Zucchero di canna
  • 1 Banana
  • 2 uova

PROCEDIMENTO

  • Preriscaldare il forno a 200°
  • Con i rebbi di una forchetta ridurre la banana in crema, aggiungere 50 gr di zucchero di canna e mescolare bene, incorporare i tre cucchiai di cocco disidratato e mescolare ancora il tutto.  Mettere da parte.
  • Montare i  tuorli con 100gr di zucchero di canna in una ciotola, inserire la crema di banana e mescolare.
  • Setacciare nel composto la farina, aggiungere la quinoa e in ultimo l’amaretto, amalgamare bene.
  • A parte montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e incorporarli delicatamente nel composto.
  • Foderare una teglia rettangolare con carta da forno, spennellare con qualche goccia d’olio di semi e cospargere con un velo di zucchero di canna.
  • Versate il composto e livellate per bene.
  • Infornare per 15/20 minuti a forno statico + 10 minuti a ventilato

Friggitelli CriK CroK

Per un contorno che davvero fa CriK CroK,  provate questi friggitelli semplici semplici…
Phototastic-22_06_2015_26d723b8-96a6-4647-b1a3-a45b29b7788e(2)

LE DOSI NON SONO NECESSARIE, POTETE FARLI A OCCHIO !

INGREDIENTI

  • Friggitelli
  • Tonno
  • Philadelphia
  • Prezzemolo tritato
  • Patatine sbriciolate
  • olio

PROCEDIMENTO

  • Preriscaldate il forno a 180°
  • Lavate e tagliate i friggitelli in due nel senso della lunghezza, togliete i semi e asciugateli bene
  • In una ciotola unite il tonno con il Philadelhia e il prezzemolo,  mescolate bene fino a formare una crema piuttosto densa
  • Mettete un po della crema su ogni metà dei friggitelli, posizionateli in una teglia da forno e cospargete la superficie con le patatine, versate un filo d’olio.
  • Infornate finchè non saranno cotti e dorati.

Supplì di quinoa con broccoli

Phototastic-20_06_2015_1820ee42-3849-4823-a583-ae590df6ef95(9)La scoperta della quinoa continua ad influenzare i miei pasti…questi supplì sono sfiziosissimi, unico neo…durano troppo poco nel piatto!

INGREDIENTI

  • 150gr Quinoa (pesata già cotta)
  • 250gr Broccoli ripassati in padella con olio agli e peperoncino (pesati già cotti)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai Pecorino
  • 2 cucchiai Pangrattato ( più quello per la panatura)
  • sale q/b
  • pepe q/b
  • scamorza
  • olio

PROCEDIMENTO

  • Preriscaldate il forno a 200°
  • Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate bene fino ad ottenere un composto bello compatto.
  • Formate i suplì e inserite al centro di ognuno un quadratino di scamorza, ricompattate bene e passateli nel pangrattato
  • Metteteli in una teglia, irrorate con un pochino d’olio e infornate per circa 15 minuti girandoli di tanto in tanto, saranno pronti quando saranno dorati !

Il plum cake senza…

Ma vi capita mai di imbattervi in una ricetta, (in genere per un dolce), con scritto a caratteri cubitali senza burro, senza uova, senza zucchero, senza questo e senza quello… si insomma, senza niente!!!  e quindi? che cacchio ci metteranno mai dentro?   Ecco appunto, questa volta, dato che sono in fase di dieta ho voluto sperimentare questo tipo di “dolce” e che vi devo dire…certo, non sarà un tiramisù, non sarà un bombolone ripieno di cioccolata ne un Saint Honorè ma incredibilmente si può fare, è buona e poi del resto, ogni tanto dovrò pur farla qualche ricettina dietetica, sennò qui… altro che prova costume !

RISULTATO

  • Morbido
  • Leggero
  • Veloce da preparare
  • Essendoci parecchi liquidi rimane un po umido nel suo interno e quindi, proprio grazie a questo, non si secca.
  • E’ in grado di non farti venire i sensi di colpa il che, ogni tanto non guasta.

Nella ricetta originale di “dolci senza burro” c’è la Farina di farro, io ovviamente l’ho sostituita con quella senza glutine, EVVIVA, io ho aggiunto un senza in più ! 🙂 Phototastic-20_05_2015_e666046f-4314-4c47-bb7a-03c3c43a77a2(2)INGREDIENTI

  • 200g di farina senza glutine
  • 200g di carote grattugiate
  • 180g di zucchero di canna
  • 100ml di succo d’arancia
  • 50ml di olio d’oliva.(secondo me, ne basterebbero anche 40)
  • 50ml di latte di mandorle
  • 1bustina di lievito per dolci
  • zenzero fresco q.b

PREPARAZIONE

Accendere il forno a 180°

  • Mettere in una ciotola la farina setacciata, il lievito e lo zucchero di canna
  • Unire il latte, l’olio e il succo d’arancia
  • Amalgamare gli ingredienti
  • Aggiungere le carote e lo zenzero grattugiato
  • Mescolare per bene il tutto
  • Trasferire in uno stampo da plumcake o in una tortiera di 20cm di diametro
  • infornare a 180° per circa 40 minuti (prova stecchino)

Phototastic-20_05_2015_e666046f-4314-4c47-bb7a-03c3c43a77a2(3)